ct corinaldo-tc ottrano 1-2

Occasione sprecata per il CT Corinaldo che perde 2 a 1 contro il TC Ottrano (squadra più forte sulla carta). Il primo singolare lo vince Ottrano: Andrea Ramundo vince 76 al terzo set con simone luzietti. Bisogna dire che è stata una partita molto tesa anche perchè i 2 sono amici e si allenano insieme molto spesso. Il primo set finisce 75 per Ramundo ma la partita si era messa in tutt’altro modo: in poco tempo infatti Simone si porta sul 52, ha avuto anche un set point sul 53 ma non ne ha approfittato. Il secondo set sembrava che dovesse finire in poco tempo a favore di Ramundo anche perchè Simone era visibilmente “abbattuto” per il vantaggio sprecato nel primo set. Invece Simone si riprende e vince il secondo set per 6 giochi a 3 giocando molto bene. Bellissimo e molto in bilico  il 3° e decisivo set. Simone parte bene e si porta sul 3 a 1 con tre palle consecutive che lo avrebbero portato sul 4 a 1 e servizio: ma Andrea è bravo e si porta sul 2 a 3. Da qui quasi tutti i games vanno sul 40 pari. Simone va a servire per chiudere la partita sul 5 a 4 (game molto combattuto), arriva a 2 punti dalla conclusione dell’incontro ma non riesce a chiudere: 5 pari. Sul 65 per Ramundo, Simone annulla 3 match point e riesce ad arrivare al tiebreak ma qui Andrea gioca bene e vince. Bisogna fare i complimenti però a Simone Luzietti che ha giocato un’ottima partita contro un giocatore con una classifica più alta della sua. E veniamo al secondo singolare che vedeva di fronte Magnoni per Ottrano e il nostro “doppista” (ma non solo) Alessandro Capodimonte. Giornata super per il “pupillo del presidente” che vince con un secco 63 62. Ricordiamo che Ale Capodimonte è tesserato per il CT Corinaldo dal 2003 ed è il capitano della squadra. “Ne ha viste tante Ale da quando è con noi”, commenta Francesco Fratini, ” è la nostra bandiera e il mio “pupillo”. Ma ritorniamo all’incontro… Nel doppio decisivo giocavano Leonardo Pesaresi e Alessandro Capodimonte (prima volta insieme in un doppio) contro la coppia più esperta Ramundo e Gianbartolomei. Finisce 61 64 per Ottrano. Un vero peccato! Ora ci si gioca l’accesso al tabellone finale in trasferta ad Ascoli contro il Circolo Tennis Morelli. In bocca al lupo!